Il Castello Sturdza di Miclauseni- uno dei piu' importanti monumenti storici della citta' di Iasi

                     Il Castello Sturdza di Miclauseni, noto anche como il ''Palazzo Sturdza'' e' stato construito tra gli anni 1880-1904 da Gheorghe Sturdza e sua moglie Maria, a una distanza di 65Km dalla citta' di Iasi. Attualmente e' di proprieta' della Chiesa Metropolitana di Moldavia e Bucovina.

                       Il palazzo e' stato construito nello stile neogotico, essendo una copia dei castelli feudali occidentali e ricordando del Palazzo della Cultura di Iasi e del Palazzo di Ruginoasa. Le influenze neogotiche si trovano nelle decorazioni esterne come: le torrette finite di pile, rosette, le ogive dall'ingressoal castello, ma anche la carpenteria, che viene anche fatta in stile neogotico.

                       All'interno, il castello aveva scale in marmo dalla Dalmazia, mobili di palissandro, stufe in terracotta, soffitti e pareti interni verniciati in olio. Il castello ospitava una preziosa collezone di libri e documenti, costumi medievali, armi, gioielli, dipinti e pezzi archeologici di alto valore.

                        Durante la Prima Guerra Mondiale il castello ospitava un ospedale militare, e poi, nel 1944, il castello e' stato devastato dai soldati russi e diverse collezioni e mobili sono state scomparse.

                        Nel 1960 diventa il Centro di Collocamento per i bambini con gravi disabilita' mentali, essendo anche una scuola speciale. Quindi, senza alcuna manutenzione l'edificio fu degrado' e nel 1985 il palazzo era colpito da un fuoco che brucio' il tetto.

                       Attualmente, le opere di restauro non sono state finite, e la Chiesa Mitopolitana di Moldavia intende di organizzare qui un complesso museale e un centro per le conferenze.

 

 

Sursa: https://www.historia.ro/sectiune/timp-liber/articol/castelul-stutdza-de-la-miclausenu