Giro in barca attraverso le Caldaie del Danubio

Giro in barca attraverso le Caldaie del Danubio

      Navigare attraverso le caldaie del Danubio è un buon modo per rilassarsi, godersi la bellezza della natura, ascoltare storie con Daci e Rumeni e scoprire luoghi inaccessibili sulla terra.

 

Quanto costa un giro in barca attraverso le caldaie del Danubio e dove puoi imbarcarti?

Esistono diversi luoghi in cui è possibile fare un giro in barca attraverso le caldaie del Danubio e anche i prezzi variano a seconda del punto di imbarco.

Pagherai la tariffa più alta se lasci la scogliera a Orșova - 50 lei / persona (circa 10 Euro) e dovrai aspettare un gruppo di almeno 6 persone senza le quali le barche non partono. L'attesa è piuttosto lunga e non ne vale la pena.

Approfitta  ora dell'offerta e prenota una vacanza di 4 giorni a Bucarest!

Tuttavia, il modo più economico per fare un giro in barca attraverso le Caldaie del Danubio è l'imbarco dalla scultura di Decebal. Il prezzo è di 35 lei / persona (circa 7,5 Euro). E qui devi aspettare la formazione di un gruppo di almeno 6 persone, ma nella zona il flusso di turisti è maggiore, quindi non aspetterai molto a lungo.

 

Cosa visiti se fai un giro in barca attraverso le caldaie del Danubio?

Traiana Tabula - una lapide commemorativa che ricorda le vittorie romane sui Daci, ma anche il completamento della strada militare che Traiano costruì lungo il Danubio, in modo che l'esercito romano potesse raggiungere Dacia.

La Traiana Tabula è sulla riva serba e non tutte le guide vogliono avvicinarsi, ma siamo stati fortunati.


L'obiettivo da non perdere (perché non puoi vederlo) è la faccia di Decebal. Il lavoro è enorme ed è diventata la più grande scultura in pietra in Europa. Immagina che solo il naso sia di 7 metri e un occhio, poco più di 4.

Sul volto di Decebal alcuni dicono che sia un kitsch, altri un'opera d'arte. È vero che la scultura è diventata un simbolo della sfida del Danubio e segna anche il luogo in cui il Danubio ha la massima profondità: 120 metri.

Il Monastero Mraconia si trova nel luogo in cui il Danubio si restringe, un fatto per cui nell'antichità c'era un punto di direzione per le navi che passavano sul fiume.

Il monastero è anche chiamato il monastero sottomarino a causa della sua storia turbolenta e del fatto che è stato demolito e ricostruito più volte.

 

Il monastero Mraconia è costruito sopra le rovine delle antiche chiese. Le rovine sono a forma di croce e diventano visibili solo quando cade il livello del Danubio.

Grotta dei veterani - questo è il posto dove puoi solo arrivare in barca, e per la sua visita devi pagare un biglietto d'ingresso di 6 lei (circa 1,5 Euro).

 

A proposito della Grotta Veterani, i Daci credevano che fosse il santuario di Zalmoxe. Da allora, fino ad ora, la grotta ha avuto vari usi. Era un rifugio per animali, quindi un punto di difesa strategico, e oggi è un'importante destinazione turistica nelle caldaie del Danubio.

Grotta di Ponicova - la più grande grotta nella gola del Danubio, conosciuta anche come la grotta alla foce dell'acqua. Nella grotta di Ponicova puoi entrare in acqua solo con una piccola barca.

 

Parole chiave: Le caldaie del Danubio | Traiana Tabula | la più grande scultura in pietra in Europa | Monastero Mraconia | Grotta dei veterani | Grotta di Ponicova