CONTRATTO di commercializzazione di pacchetti di servizi turistici SOCA TOUR

 

CONTRATTO

di commercializzazione di pacchetti di servizi turistici

Nr……..data:….…............

Tra le parti:

La Società S.C. SOKA TOUR S.R.L., con sede a Bucarest, in Strada Piscului nr 5, primo piano, appartamento nr. 7, settore nr. 4, CAP 040401, con il numero di registrazione presso il registro di commercio J40/14281/2015, P.IVA RO35255759, conto bancario RO77BTRLEURCRT0327720601 (Codice SWIFT: BTRLRO22) aperto presso la Banca Transilvania, fornita di Licenza turistica nr. 7531, per l’Agenzia: Soca Tour rappresentata da SocaIulian in qualità di amministratore, e che sarà denominata in seguito Agenzia;

e il turista / rappresentante del turista, il signor / la signora…………………………………con residenza in…………………………………………………………nr. di telefono……………….con la carta d’ identità nr…………………………….rilasciata dalle autorità di………………………..il giorno………………….

     sono d’accordo per stipulare il seguente contratto:

  1. Oggetto del contratto
    • L’oggetto del contratto è costituito dalla vendita da parte dell’Agenzia del pacchetto di servizi turistici scritti e confermati nel voucher, biglietto di relax, trattamento, biglietto per l’escursione, altro documento annesso al presente contratto e dell’emissione dei documenti di pagamento e di viaggio.
  2. Stipulazione del contratto
    • Il contratto ha valore dal momento della stipula del contratto che avviene nel momento in cui il turista ed il rappresentante dell’Agenzia lo firmano. Se la prenotazione richiesta è stata confermata è responsabilità dell’agenzia di turismo informare il turista per iscritto con ogni mezzo (telefono, mail, fax ecc.). Per avviare la procedura di una prenotazione di servizi, l’Agenzia può richiedere un anticipo di almeno il 25% del prezzo del pacchetto o il pagamento dell’intera somma del controvalore del pacchetto, in base alla data in cui il turista richiede i servizi.
    • Nel caso in cui il presente contratto sia interamente messo a disposizione del turista sotto forma di catalogo, flyer, altri supporti scritti, sito dell’Agenzia o altri mezzi di comunicazione elettronica (e-mail, fax ecc.), l’obbligo di informare il turista è considerato adempiuto tramite la presenza scritta di questa informazione in ogni documento di viaggio o nei documenti fiscali forniti dall’Agenzia, senza che sia necessaria la stipulazione in forma scritta del contratto di commercializzazione dei pacchetti di servizi turistici.
    • Il contratto si risolve di diritto una volta ultimate ed esaurite le prestazioni effettive del pacchetto di servizi turistici presenti nei documenti di viaggio.
  3.  Prezzo del contratto e modalità di pagamento
    • Il prezzo del contratto è menzionato nel documento annesso al contratto, sul voucher o sulla fattura ed è costituito dalla somma di tutti i costi dei servizi turistici effettivi, IVA compresa.
    • Le modalità di pagamento: alla stipulazione del contratto si percepisce un anticipo di almeno il 25% del prezzo stabilito, mentre il pagamento finale si effettuerà in contanti (in EURO o LEI) all’arrivo oppure tramite bonifico bancario con circa una settimana prima dell’inizio del servizio.
  4.  Diritti ed obblighi dell’Agenzia
    • Nel caso di modifiche apportate ad alcuni tra i punti fondamentali del contratto, come: i servizi compresi nel pacchetto, i dati di viaggio e la modifica della categoria delle unità di alloggio, l’Agenzia ha l’obbligo di informare il turista in tempo utile, e quest’ultimo ha il diritto di scegliere di recedere dal contratto o meno. Queste modifiche vanno giustificate, presentando le ragioni per le quali sono avvenute, che possono essere: le variazioni dei costi di trasporto, delle tasse turistiche, dei costi degli alloggi o le variazioni relative al tasso di cambio delle valute.
    • Nel caso in cui, dopo l’inizio del viaggio turistico, una parte consistente dei servizi turistici previsti nel contratto non venga realizzata o l’Agenzia constati che non è possibile metterli in atto, questa ha l’obbligo di offrire al turista alternative adeguate in vista della continuazione del viaggio senza nessuna maggiorazione di prezzo, e i servizi turistici offerti devono essere della stessa qualità e quantità.
    • L’Agenzia risponde per il corretto adempimento degli obblighi assunti tramite contratto, ad eccezione dei seguenti casi:

- quando l’inadempimento degli obblighi o l’adempimento difettoso degli obblighi assunti e previsti nel contratto sono imputabili al turista;

- quando l’inadempimento degli obblighi è dovuto a cause di forza maggiore o ad alcune circostanze che né l’Agenzia né i prestatori di servizi erano in possibilità o in grado di prevedere o evitare, e quando l’inadempimento è dovuto a terzi che sono collegati o meno con la fornitura dei servizi;

  • L’Agenzia ha l’obbligo di fornire per iscritto al turista 7 giorniprima della data della partenza, ma non meno di 3 giorni prima della partenza, gli orari di partenza, il contatto della guida/autista, il contatto dell’organizzatore locale e un numero a cui può telefonare in casi di urgenza.

      5. Diritti ed obblighi del turista

  • Nel caso in cui il turista non possa prendere parte al viaggio turistico, questi può cedere il contratto ad un terzo che adempia a tutte le condizioni applicabili al pacchetto di servizi turistici contrattati, con l’obbligo di annunciarlo per iscritto all’Agenzia prima della data di partenza;
  • Nel caso di soggiorni di relax e/o di trattamento con il luogo di svolgimento in Romania, il turista ha l’obbligo di rispettare l’orario di ingresso e di uscita nello/dallo spazio dell’alloggio, e gli eventuali costi aggiuntivi generati dalla mancata liberazione degli spazi di alloggio dopo l’orario specificato dalla reception dell’alloggio vengono pagati esclusivamente dal turista.
  • Il turista ha il diritto di recesso unilaterale dal contratto in ogni momento, totalmente o parzialmente, ma nel caso in cui il responsabile del recesso sia il turista, quest’ultimo sarà obbligato a risarcire l’Agenzia per il danno ad essa arrecato, in conformità con le previsioni del cap. VI, ad eccezione dei casi di forza maggiore definiti secondo la legge.
  • Il turista dovrà presentare il documento d’identità nel momento dell’arrivo presso l’alloggio. Il turista prende conoscenza del fatto che i servizi da lui acquistati esclusi dal presente contratto con l’agenzia di viaggi sono sotto la responsabilità del prestatore locale, seguono la normativa e la legge del paese di destinazione, e che l’agenzia di viaggi non ha nessuna responsabilità sulle prestazioni in causa.
  • Per un’informazione ottimale, l’Agenzia consiglia anche la consultazione del sito della Polizia di Frontiera per aver chiarezza su eventuali problemi legati a minori o ai documenti necessari per il viaggio; l’Agenzia non è tenuta a rispondere al verificarsi di questi eventuali problemi;
  • L’Agenzia di viaggi consiglia ai turisti di contattarla 24 ore prima della partenza per riconfermare i dettagli del viaggio;
  • Nel caso in cui una singola persona si assuma la responsabilità di acquistare i servizi per un certo numero di turisti, le condizioni contrattuali si estendono automaticamente all’intero gruppo di turisti per i quali i servizi sono stati acquistati.
  • Il turista è obbligato ad utilizzare i mezzi di trasporto, la stanza dell’hotel e i beni in dotazione di questi come se ne fosse lui stesso il proprietario e secondo la loro destinazione d’uso. L’Agenzia non è responsabile per eventuali danni arrecati osubiti dal turistacome conseguenza al mancato rispetto di questo comma.
  • Il turista collaborerà con la guida durante il programma di viaggio concordato tramite contratto, ed è necessario che osservi e rispetti gli orari di arrivo presso i punti di incontro o altri aspetti organizzativi. L’Agenzia non risponderà di eventuali costi/problemi sorti in seguito al mancato rispetto di questi aspetti organizzativi.

         6. Rinunce, penali, rimborsi, reclami e assicurazioni

  • Nel caso in cui il turista rinunci al pacchetto di servici turistici, egli deve pagare all’Agenzia delle penali così come segue. In alternativa, la somma sarà bloccata per poter essere utilizzata per future escursioni. La decisione sara' presa dall'agenzia; 0% della somma dell’anticipo pagato (si trattiene solo la commissione necessaria al rimborso) se la rinuncia avviene più di 30 giorni prima della data della partenza; 50% della somma dell’anticipo pagato se la rinuncia avviene nell’intervallo 7-30 giorni prima della data della partenza; 100% della somma dell’anticipo pagato se la rinuncia avviene in un intervallo minore di 7 giorni prima della partenza o tramite la mancata presentazione del turista al programma di viaggio; nel caso di genitori con figli più piccoli di 2 anni, se insorgono problemi legati alla salute del bambino, l’anticipo sarà restituito, ad eccezione della commissione pagata per effettuare il bonifico bancario, indifferentemente dal momento della rinuncia al pacchetto turistico.
  • L’Agenzia non risponde nei casi di sciopero, conflitti politici e di guerra, catastrofi, pericoli pubblici, attacchi terroristici, embargo internazionale, e nemmeno nel caso in cui compagnie aeree stabiliscano limiti di responsabilità e rimborso. Tutte queste situazioni che non sono imputabili a nessuna delle due parti si considerano casi di forza maggiore ed esonerano l’Agenzia da ogni tipo di responsabilità e dal rimborso.
  • Nel caso in cui il turista non sia soddisfatto dai servizi turistici ricevuti, questo ha l’obbligo di realizzare un reclamo per iscritto in loco, chiaro ed esplicito, riguardante le deficienze constatate, che sarà prontamente trasmesso sia al rappresentante dell’Agenzia, sia al prestatore dei servizi turistici. Tanto l’Agenzia quanto il prestatore di servizi turistici agiranno immediatamente per risolvere il problema.
  • Il turista è assicurato per le somme da lui pagate nel caso di insolvenza o fallimento dell’Agenziadalla Società di Assicurazione che ha emesso la polizza assicurativa presente nella pagina web dell’agenzia di viaggi socatour.ro, nella sezione Contatti:

         7. I documenti del contratto sono costituiti dai seguenti documenti annessi ad esso: il programma turistico, il voucher, il documento dell’ordine, a seconda dei casi.

         8.  Disposizioni finali

  • Il presente contratto è formato da due esemplari, ognuno per ciascuna delle parti. Il presente contratto è realizzato in conformità con le previsioni legali dell’Ordinanza del Governo nr. 107/1999, ripubblicata.
  • Tutte le unità di alloggio, così come i mezzi di trasporto, sono classificati dagli organi competenti dei paesi di destinazione, in conformità con le procedure interne e con le normative locali, là dove queste esistano, e che sono diverse da un paese all’altro e da un tipo di destinazione ad un altro.
  • Le controversie sorte tra le parti si risolvono per via amichevole, in caso contrario le parti possono rivolgersi agli organi giuridici competenti.

 

 

L’Agenzia di viaggi,                                                    Il turista (nome e cognome)

Rappresentante legale                                                  firma

(nome e cognome)

Funzione………………..

Firma……………………

Timbro

 

* Contratto pubblicato conformemente alle disposizioni del Ordine n. 1387/2015 per l'approvazione del contratto per la commercializzazione di pacchetti di servizi turistici; pubblicato in rumeno anche sul sito http://www.anat.ro/

 

Puoi scaricare il contratto cliccando qui.

 

 

 

 

 

 

 

 



A PHP Error was encountered

Severity: Core Warning

Message: Module 'imagick' already loaded

Filename: Unknown

Line Number: 0

Backtrace: